Tiroide e intestino: disfunzione tiroidea e sintomi intestinali

Tiroide e intestino: organi del corpo umano, distanti, diversi e come tutto il resto del nostro corpo … correlati.

tiroide e intestinoNon smetteremo mai di imparare che se qualcosa non va all’interno, le ripercussioni sul nostro organismo si riflettono su ogni cosa.
In questo articolo, impareremo che se la nostra tiroide funziona male, alcuni dei sintomi che può provocare possono riflettersi sul nostro intestino.

Ipotiroidismo e stitichezza

L’ipotiroidismo è una condizione endocrina comune con produzione inadeguata di ormone tiroideo.

Questo può essere primario o risultato di cause secondarie. La stitichezza è tipica dei sintomi gastrointestinali dell’ipotiroidismo.

Tuttavia, tale condizione colpisce anche altri sistemi. Coinvolge il sistema cardiovascolare, della pelle, può dare manifestazioni neurologiche, disturbi mestruali nelle donne, ecc.
Per quanto riguarda i segni ed i sintomi gastrointestinali, possono essere definiti con disturbi della motilità e del tempo di transito, con associazione di eccessiva crescita batterica intestinale (SIBO). [ ,]

Uno studio condotto su 30 pazienti di sesso femminile, ha confermato che l’ipotiroidismo riduce in modo evidente la motilità gastroesofagea, condizione che può portare a difficoltà digestiva nota come dispepsia.

Disturbi della motilità intestinale e SIBOmicrobiome clinic

Negli individui sani la normale motilità gastrointestinale impedisce la crescita eccessiva di microrganismi batterici. [  ]

La SIBO, cioè l’eccessiva crescita batterica intestinale, si verifica quando i meccanismi che controllano la crescita batterica enterica sono disturbati. Uno dei meccanismi più comuni è la dismotilità intestinale, cioè alterazioni dell’attività motoria dell’intestino.

Altri fattori di rischio includono il fallimento della barriera gastrica acida, alterazioni anatomiche o immunità alterata. [ ]

La sindrome dell’intestino irritabile (IBS), un disturbo funzionale del tratto gastrointestinale [  ] è caratterizzata da una alterata motilità gastrointestinale. [  ]

La stitichezza è comune nei pazienti ipotiroidei, ma la diarrea è raramente riportata.

Nei casi in cui sia presente anche diarrea, questa può essere attribuibile all’eccessiva crescita batterica a causa dell’ipomotilità.

La maggior parte dei pazienti con IBS ha come sintomo predominante il gonfiore.

Pertanto, la SIBO potrebbe essere la causa del gonfiore nell’IBS.

SIBO nell’Ipotiroidismo

È stato riportato che la SIBO può essere presente in più della metà dei pazienti con ipotiroidismo. [  ] In uno studio che ha coinvolto 90 persone (50 con ipotiroidismo e 40 sani) è stato scoperto che il 54% dei pazienti con ipotiroidismo ha  la SIBO, dimostrato dal test del respiro positivo al glucosio rispetto al gruppo di controllo. [  ]

Il trattamento della SIBO

Gli antibiotici e alcuni probiotici hanno dimostrato di essere utili nella gestione di SIBO.

E’ stato dimostrato essere utile il trattamento con Rifaximina 1200 mg al giorno per 7 giorni. Un trattamento di una settimana con Rifaximina ha portato alla normalizzazione dei risultati del test respiratorio in circa il 50% dei pazienti. C’era anche un significativo miglioramento dei sintomi.

Si consiglia di seguire poi, un trattamento con probiotici.

Uno studio ha analizzato il probiotico  Bacillus clausii, la classica Enterogermina, ha mostrato risultati promettenti in SIBO. Gabrielli et al . [  ] hanno studiato 40 pazienti con anormale breath test al glucosio.

Questi pazienti sono stati trattati con spore di B. clausii, 3 volte al giorno per 1 mese. L’esame del respiro è stato ripetuto 1 mese dopo la fine della terapia.

In 19 pazienti (47%), il test respiratorio era normale.

In un altro studio, 23 pazienti con SIBO sono stati trattati con Rifaximina 1200 mg / die per 7 giorni e seguito da un trattamento con probiotici. Questo trattamento ha comportato la normalizzazione del risultato del test respiratorio nell’82,6% dei pazienti. [  ] Pertanto, sia l’antibiotico che alcuni probiotici hanno un ruolo nella gestione del SIBO.

 

In conclusione, tiroide e intestino… ma non solo

L’ipotiroidismo può influenzare il metabolismo, le funzioni mentali, il livello di energia e i movimenti intestinali. A seconda di quanto diminuisce la produzione di ormoni tiroidei, i sintomi possono essere da lievi a gravi.

A volte sintomi come affaticamento, debolezza e costipazione possono essere difficili da distinguere da altre condizioni. Per confermare di avere l’ipotiroidismo, il medico dovrà eseguire esami del sangue per controllare i livelli di ormone tiroideo.

Quando hai l’ipotiroidismo, il tuo corpo fa troppo poco degli ormoni tiroidei T3 e T4. Questi ormoni controllano il tuo metabolismo. Influenzano il modo in cui il tuo corpo utilizza l’energia. Di conseguenza, molte delle principali funzioni del tuo corpo cambiano e possono rallentare.

Sistema circolatorio

L’ipotiroidismo rallenta la frequenza cardiaca e indebolisce il battito cardiaco, rendendo il tuo cuore meno efficiente a pompare il sangue verso il tuo corpo. Questa condizione può anche aumentare la pressione sanguigna. Inoltre, può causare ipercolesterolemia.

Sistema riproduttivo

Può causare alterazioni del ciclo mestruale, problemi ad instaurare una gravidanza o a portarla avanti.

Altri sintomi

Può causare affaticamento, aumento di peso, intolleranza al freddo, gonfiore alle mani e ai piedi, pelle secca o pallida, capelli e sopracciglia sottili, unghia fragili.

 

I sintomi sono diversi e innumerevoli, lievi o gravi. A volte può essere difficile da diagnosticare.

Se pensate di avere disturbi a tiroide e intestino, se avete uno o più dei sintomi elencati, se avete familiarità genetica… o soltanto per un semplice controllo, recatevi dal vostro medico di fiducia…

Un semplice prelievo, potrebbe farvi stare meglio per sempre!

 

Ti è piaciuto l’articolo “Tiroide e intestino: disfunzione tiroidea e sintomi intestinali

Bene! COMMENTA qui sotto e CONDIVIDILO SU FACEBOOK con i tuoi amici!!

 

FONTI:

  1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4056127/
  2. https://www.healthline.com/health/hypothyroidism/effects-of-hypothyroidism#6

 

 

Altre risorse utili per te

Sindrome dell’Intestino Irritabile

*** Vuoi ricevere le ultime novità su soluzioni naturali, basate su ricerche scientifiche internazionali, per il colon irritabile?

Clicca qui e inserisci la tua email per restare continuamente aggiornato.

 

*** Iscriviti al nuovo gruppo facebook riservato alla Sindrome del Colon Irritabile, dove puoi condividere la tua esperienza e/o chiedere consigli.

Trovi il gruppo su Facebook col nome “Colon irritabile: soluzioni basate sulla scienza e condivisione esperienze” oppure clicca qui.

 

Bruciore di stomaco e reflusso acido: Mai Più Reflusso Acido™

Un semplice sistema in 5 fasi per curare reflusso acido, bruciore di stomaco e disturbi intestinali utilizzando strategie olistiche comprovate a cura del nutrizionista Jeff Martin

Se soffri di bruciore allo stomaco e vuoi finalmente risolverlo clicca qui.

 

Emorroidi e stitichezza: Mai Più Emorroidi™

Un sistema unico, olistico e graduale che garantisce la prevenzione e l’eliminazione delle emorroidi e della stitichezza in modo naturale.

Questo e-book ti permette di:

— Curare la stitichezza a altri problemi digestivi
— Eliminare ogni sintomo legato alle emorroidi come: dolore, irritazione, gonfiore, perdite di sangue e prurito
— Perdere il peso in eccesso
— Avere un aspetto più giovane e sentirti più sano

Clicca qui per scoprire di più.

 

Candida intestinale: Mai Più Micosi™

Il sistema della nutrizionista Linda Allen per eliminare l’infezione da candida in 60 giorni e in modo naturale.
Per saperne di più clicca qui.

 

Raggiungere il massimo livello di benessere psico-fisico

*** Programma Di Trasformazione In 8 Settimane

Il Programma di Trasformazione per ritrovare salute, energia e peso forma in 8 settimane con un’alimentazione olistica su misura per TE.

Risorsa a cura di Francesca Forcella Cillo, nutrizionista e naturopata con 30 anni d’esperienza.
Clicca qui per saperne di più.

 

Test Genetico – Nel tuo DNA è scritta l’alimentazione ideale per te

Questo test (clicca qui) ti permette di scoprire:

— Predisposizione genetica alla celiachia (non si tratta di sensibilità al glutine)
— Intolleranza al lattosio
— Tolleranza e metabolismo degli zuccheri, dei lipidi, di caffeina e alcol
— Attività infiammatoria
— Salute dell’osso (se hai bisogno di curare il metabolismo del calcio)
— Attività enzimatica (se hai bisogno di supplementare enzimi sulla base di quanti ne produci)
— Disintossicazione e protezione dallo stress ossidativo
— La presenza o meno della mutazione MTHFR
— Lo fai comodamente a casa tua.

Trovi ulteriori dettagli in questa pagina.

 

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Hai già letto «I 9 CIBI CHE PEGGIORANO IL COLON IRRITABILE»?

Domani la mini-guida potrebbe non essere più gratis ...

I dati forniti non saranno mai ceduti a terzi e sono utilizzati per migliorare la qualità dei prodotti e l’esperienza che ti offriamo in Regolarity.it per renderli sempre più vicini alle tue specifiche esigenze nel pieno rispetto della normativa privacy GDPR UE2016/679

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Soffri di disturbi intestinali?

Scopri i 9 CIBI NOCIVI che causano gonfiore, crampi e dolore addominale, diarrea, flatulenza ...

I dati forniti non saranno mai ceduti a terzi e sono utilizzati per migliorare la qualità dei prodotti e l’esperienza che ti offriamo in Regolarity.it per renderli sempre più vicini alle tue specifiche esigenze nel pieno rispetto della normativa privacy GDPR UE2016/679

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco