Emorroidi: conosci questo strano rimedio casalingo?

Cosa sono?

Le emorroidi sono delle vene gonfie intorno all’ano o nel retto inferiore (ultima parte dell’intestino).emorroidi
Sono un problema estremamente frequente e circa 3 persone su 4 ne soffrono almeno una volta durante la vita.

Le emorroidi possono essere interne o esterne. 

Le emorroidi interne si sviluppano all’interno dell’ano o del retto. Le emorroidi esterne sono le più comuni e le più problematiche. Le emorroidi causano dolore, forte prurito e difficoltà a stare seduti. Fortunatamente, sono curabili.

 

Quali sono i sintomi?

Le emorroidi causano:

  • dolore e forte prurito intorno all’ano
  • difficoltà a stare seduti
  • sanguinamento

Se li hai spesso, potresti sviluppare anemia, debolezza e pelle pallida a causa della perdita di sangue, anche se quest’ultimi sintomi si verificano raramente.

 

Cosa provoca le emorroidi?

Attualmente non esistono cause certe.
Esistono, tuttavia, alcune condizioni che sembrano favorirne lo sviluppo, come:

  • stitichezza cronica: stare seduto a lungo sul water e sforzarsi durante l’evacuazione
  • stare troppo in piedi: al contrario di prima, restare troppo in piedi senza sedersi può causare le emorroidi
  • diarrea ricorrente
  • storia familiare: il rischio di sviluppare emorroidi può essere trasmesso geneticamente dai genitori ai figli
  • essere obesigonfia
    rapporti sessuali anali
  • gravidanza: durante la gravidanza l’utero si allarga, preme sulla vena del colon, provocandone un possibile rigonfiamento e le emorroidi

4 strategie per prevenirle/diminuirle

  1. Aumenta l’assunzione di acqua: l’acqua idrata le feci e diminuisce lo sforzo durante l’evacuazione intestinale. Uno sforzo eccessivo per evacuare può favorire la comparsa di emorroidi
  2. Pratica esercizio fisico regolare: previene e migliora la stitichezza, la quale risulta essere una causa scatenante
  3. Cambia spesso la postura del corpo: non restare troppo in piedi fermo o per lunghi periodi seduto, specialmente su superfici dure come cemento o piastrelle
  4. Consuma cibi ricchi in fibre: alimenti come riso integrale, fiocchi d’avena, grano saraceno e carote possono ridurre il rischio di svilupparle perché aumentano il volume delle feci, le ammorbidiscono e ne favoriscono il transito intestinale.

Trattamenti topici da banco, come l’ idrocortisone, possono alleviare il dolore e il disagio. Anche immergersi in acqua calda per 10-15 min può generare sollievo.

igieneE’ importante praticare una buona igiene pulendo l’ano con acqua calda durante la doccia o il bagno ogni giorno. Ma non usare il sapone, perché può irritare la mucosa e aggravarle. Evita anche l’uso di carta igienica asciutta o ruvida, per limitare i sanguinamenti da sfregamento.

Utilizzare un impacco freddo può aiutare a ridurre il gonfiore delle emorroidi. Gli antidolorifici, come il paracetamolo, l’ibuprofene o l’aspirina possono alleviare il dolore o il disagio.

Inoltre, esiste uno strano rimedio casalingo che può apportare sollievo ed è rapido e sicuro.

Un piccolo studio scientifico ha utilizzato, infatti, una miscela di miele e olio d’oliva come trattamento topico (uso esterno).

Gli studiosi hanno osservato che la miscela ha ridotto significativamente il dolore, il prurito e il sanguinamento.

 

*** Altre risorse utili per te ***

-“Mai più emorroidi” è un sistema unico, olistico e graduale che garantisce la prevenzione e l’eliminazione delle emorroidi e della stitichezza in modo naturale

CLICCA QUI per saperne di più.

Questo libro digitale ti permette di:

  • Curare la stitichezza a altri problemi digestivi
  • Eliminare ogni sintomo legato alle emorroidi come: dolore, irritazione, gonfiore, perdite di sangue e prurito
  • Perdere il peso in eccesso
  • Avere un aspetto più giovane e sentirti più sano

– Il Gruppo Facebook: Colon irritabile: soluzioni basate sulla scienza e condivisione esperienze

 

Ti è piaciuto l’articolo “Emorroidi: sintomi, cause e rimedi”?

Bene! COMMENTA qui sotto e CONDIVIDILO SU FACEBOOK con i tuoi amici!!

 

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Hai già letto «I 9 CIBI CHE PEGGIORANO IL COLON IRRITABILE»?

Domani la mini-guida potrebbe non essere più gratis ...

I dati forniti non saranno mai ceduti a terzi e sono utilizzati per migliorare la qualità dei prodotti e l’esperienza che ti offriamo in Regolarity.it per renderli sempre più vicini alle tue specifiche esigenze nel pieno rispetto della normativa privacy GDPR UE2016/679

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Soffri di disturbi intestinali?

Scopri i 9 CIBI NOCIVI che causano gonfiore addominale, diarrea, stitichezza, mal di testa ...

I dati forniti non saranno mai ceduti a terzi e sono utilizzati per migliorare la qualità dei prodotti e l’esperienza che ti offriamo in Regolarity.it per renderli sempre più vicini alle tue specifiche esigenze nel pieno rispetto della normativa privacy GDPR UE2016/679

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco