Bere acqua fa bene: 4 straordinari motivi per farlo

Bere acqua fa bene, è una cosa così semplice, banale e sembra scontata, ma purtroppo poche persone bevono la giusta quantità di acqua durante il giorno.

bere acqua fa beneSi può vivere senza cibo per giorni, settimane  o anche mesi, ma rimanere senza acqua per un solo giorno può causare un impatto negativo per la tua salute. Subito. Senza che tu ne capisca il perché.

 

Questo è un argomento a cui tengo tanto, perché la frenesia dell’uomo moderno, che va sempre di corsa e non pensa ai suoi naturali bisogni fisiologici, porta anche a “dimenticarsi di bere”.

Ti è mai capitato?

Se ti chiediamo in questo momento “quanto hai bevuto oggi?” sei in grado di dircelo? Molti rispondono “io mi dimentico di bere”.

Ecco perché adesso ti elencherermo 4 motivi per cui tu non dovrai mai dimenticarti di bere.

L’acqua è il supporto vitale più prezioso per la nostra salute, proprio lì affianco all’ossigeno, si completano a vicenda.

Quando una persona comincia a disidratarsi, la sete è solo un sintomo secondario, un segnale che il nostro cervello ci invia per avvisarci che c’è qualcosa che non va.

Una persona con disidratazione grave può perdere i sensi, oppure non è più in grado di ragionare o non è più orientata nello spazio e nel tempo. A questo punto non ha molte speranze di vita, a meno che non reintegri i liquidi che le mancano.

Una mancanza cronica di acqua si riflette enormemente sul tuo stato di salute in generale.

Perchè bere acqua fa bene?

Ti elenco, adesso, i 4 motivi principali ( i 4 disagi) che la disidratazione porta con sé, e di conseguenza perché bere acqua fa bene.

1. Fatica e stanchezza

Il primo segno della disidratazione è quello di sentirsi stanco, affaticato, “non avere le forze”.

Quando il corpo comincia a disidratarsi, significa che anche i tessuti e le cellule hanno quella mancanza d’acqua che gli permette di lavorare bene, e questo si riflette all’esterno con la voglia di non fare nulla, di sentirsi stanchi.

Il muscolo cardiaco si affatica per continuare a pompare il sangue verso tutti i distretti del corpo, e molto spesso un altro sintomo della disidratazione è proprio la tachicardia (frequenza cardiaca a riposo superiore a 100 battiti al minuto).

L’attività enzimatica rallenta e gli enzimi non sono in grado di produrre energia.

La buona notizia è che regolando lo stile di vita e idratandoti adeguatamente potrai essere in grado di risolvere questo sintomo, tornare a sorridere ed avere la forza per affrontare una giornata.

2. Stitichezza

La disidratazione è una delle cause principali della stitichezza, le feci diventano dure e non sono in grado di transitare attraverso il colon.

La difficoltà ad espellere le feci causa distensione addominale (pancia gonfia), dolori allo stomaco, e accumulo di tossine all’interno del nostro organismo, che ci fanno stare male.

In questo articolo approfondisco bene come l’acqua può aiutare a risolvere la tua stitichezza, come bere, quanto bere, e quale tipo di acqua preferire.

3. Ulcere gastriche

Per proteggere lo stomaco dai fluidi acidi che produce, utili per la digestione del cibo, la natura ha pensato di produrre anche una percentuale di muco, che è composto dal 98% di acqua e dal 2% di bicarbonato di sodio.

Quando una persona è disidratata viene a mancare quella percentuale di acqua necessaria alla formazione del muco, si ha uno squilibrio tra componenti acidi e alcalini dello stomaco, causando un eccesso di acidità.

Tale acidità si traduce con bruciore di stomaco, che se non curato può trasformarsi in un ulcera gastrica.

4. Aumento di peso

Spesso capita che quando abbiamo sete mangiamo, piuttosto che bere acqua.

Quando il corpo è disidratato, ma non troppo da causare bocca secca, può inviare dei segnali al cervello che si traducono erroneamente in “fame”.

Come possiamo riuscire a capire quando non è così?

Se hai già mangiato un pasto sostanzioso, e dopo 20 minuti hai di nuovo fame c’è qualcosa che non va. Probabilmente hai bisogno di bere, 2-3 bicchieri di acqua pura, e se i morsi della fame regrediscono scoprirai che in realtà non eri così affamato.

Il corpo ha bisogno di bere 2 o 3 litri di acqua al giorno. Questo aiuterà a ridurre il senso della fame, a smaltire più tossine dal corpo e a stimolare il metabolismo.

 

Vuoi aggiungere vitamine alla tua acqua?

Spremi due o tre limoni in ogni litro d’acqua e hai una bevanda nutriente per tutta la giornata!

 

Ti è piaciuto l’articolo “Bere acqua fa bene: 4 straordinari motivi per farlo” ?

Bene! Allora COMMENTA qui sotto e CONDIVIDILO SU FACEBOOK con i tuoi amici!

 

Altre risorse utili per te

Sindrome dell’Intestino Irritabile

Iscriviti al nuovo gruppo facebook riservato alla Sindrome del Colon Irritabile, dove puoi condividere la tua esperienza e/o chiedere consigli.

Trovi il gruppo su Facebook col nome “Colon irritabile: soluzioni basate sulla scienza e condivisione esperienze” oppure clicca qui.

 

Bruciore di stomaco e reflusso acido: Mai Più Reflusso Acido™

Un semplice sistema in 5 fasi per curare reflusso acido, bruciore di stomaco e disturbi intestinali utilizzando strategie olistiche comprovate a cura del nutrizionista Jeff Martin

Se soffri di bruciore allo stomaco e vuoi finalmente risolverlo clicca qui.

 

Emorroidi e stitichezza: Mai Più Emorroidi™

Un sistema unico, olistico e graduale che garantisce la prevenzione e l’eliminazione delle emorroidi e della stitichezza in modo naturale.

Questo e-book ti permette di:

— Curare la stitichezza a altri problemi digestivi
— Eliminare ogni sintomo legato alle emorroidi come: dolore, irritazione, gonfiore, perdite di sangue e prurito
— Perdere il peso in eccesso
— Avere un aspetto più giovane e sentirti più sano

Clicca qui per scoprire di più.

 

Candida intestinale: Mai Più Micosi™

Il sistema della nutrizionista Linda Allen per eliminare l’infezione da candida in 60 giorni e in modo naturale.
Per saperne di più clicca qui.

 

Integratori e alimenti utili per stomaco e intestino

Il NEGOZIO ONLINE di integratori, superfoods e cibi bio selezionati per migliorare:

  • digestione
  • regolarità intestinale
  • equilibrio del microbiota intestinale
  • permeabilità intestinale

Clicca qui per saperne di più.

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hai già letto «I 9 CIBI CHE PEGGIORANO IL COLON IRRITABILE»?

Domani la mini-guida potrebbe non essere più gratis ...

I dati forniti non saranno mai ceduti a terzi e sono utilizzati per migliorare la qualità dei prodotti e l’esperienza che ti offriamo in Regolarity.it per renderli sempre più vicini alle tue specifiche esigenze nel pieno rispetto della normativa privacy GDPR UE2016/679

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Soffri di disturbi intestinali?

Scopri i 9 CIBI NOCIVI che causano gonfiore, crampi e dolore addominale, diarrea, flatulenza ...

I dati forniti non saranno mai ceduti a terzi e sono utilizzati per migliorare la qualità dei prodotti e l’esperienza che ti offriamo in Regolarity.it per renderli sempre più vicini alle tue specifiche esigenze nel pieno rispetto della normativa privacy GDPR UE2016/679

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco