Benefici della curcuma per la Sindrome dell’Intestino Irritabile

benefici della curcumaI benefici della curcuma derivano dal suo principio attivo, la curcumina. Si dice che aiuti con tutto, dal sollievo dal dolore alla prevenzione delle malattie cardiache.

La curcuma è stata usata per secoli nella medicina tradizionale indiana e cinese.

La ricerca negli ultimi anni ha insistito molto sugli effetti curativi della curcumina per valutare se questa può apportare benefici alle persone che soffrono di colon irritabile.

Vediamo quali sono stati i risultati.

LA RICERCA

La ricerca sulla curcuma è promettente.

I partecipanti a uno studio del 2004 hanno assunto compresse di estratto di curcuma ogni giorno per otto settimane. Hanno riferito meno dolore addominale e disagio, oltre a un aumento della qualità della vita percepita.

Tuttavia, i ricercatori hanno affermato che è necessaria una ricerca controllata con placebo per stabilire ulteriormente questi risultati.

I ricercatori in uno studio sugli animali del 2010 hanno studiato il potenziale della curcumina per il trattamento di qualsiasi disturbo riguardante il tratto gastrointestinale.

Dopo una dose di curcumina, i ratti utilizzati nello studio hanno avuto una diminuzione della lunghezza del loro intestino tenue. Ciò suggerisce che la curcumina può alleviare le contrazioni intestinali anormali.

In attesa di nuove ricerche, la curcumina potrebbe essere utilizzata per trattare l’IBS (sindrome dell’intestino irritabile) e altri disturbi, quali diarrea e crampi addominali.

Puoi trovare un ottimo integratore a base di curcumina su questa pagina.

Ricerche recenti del 2015 continuano a evidenziare il variegato potenziale di guarigione della curcuma.

Un altro studio condotto sugli animali ha esaminato i benefici della curcuma sulla sindrome dell’intestino irritabile, nonché sui disturbi dell’umore che spesso lo accompagnano, come stress, ansia e depressione .

I ricercatori hanno scoperto che la curcumina aumenta i livelli di alcune proteine ​​e neurotrasmettitori nel cervello dei ratti che influenzano l’umore.

I ratti che hanno ricevuto la curcumina hanno mostrato risultati migliori nei test comportamentali.

La curcumina ha anche avuto un effetto positivo sul sistema intestinale dei ratti. Si pensa che le proteine ​​e i neurotrasmettitori che influenzano il cervello, possano di conseguenza influenzare anche l’intestino.

COME UTILIZZARE LA CURCUMA

La maggior parte delle persone sceglie di assumere la curcuma come vera e propria spezia in polvere. Si può acquistare in normali negozi di alimentari, nella sezione delle spezie.

Puoi utilizzarla quotidianamente per arricchire e colorare i tuoi pasti.

Gli integratori di curcumina, invece, sono disponibili nella maggior parte dei negozi di alimenti naturali e attraverso i rivenditori online. Puoi trovare un ottimo integratore a base di curcumina su questa pagina.

Per giovare dei benefici della curcuma dovresti sempre seguire il dosaggio specificato sulla confezione. I dosaggi possono variare tra i produttori. Per prevenire potenziali effetti collaterali, iniziare con una dose più piccola e passare gradualmente alla dose ottimale.

La curcuma non ha bisogno di essere assunta con il cibo. Infatti, si dice che il digiuno aumenti l’assorbimento perché permette alla spezia di metabolizzarsi rapidamente.

Alcune persone consigliano di prendere la curcuma con il miele per un migliore assorbimento. Si dice anche che la bromelina, che si trova nell’ananas, aumenti l’assorbimento e gli effetti antinfiammatori della curcumina.

CONSIGLI

Se utilizzi la curcuma in cucina, ecco qui 4 consigli per usarla al meglio!

  1. Mescolare la curcuma nello yogurt o aggiungerla ai frullati.
  2. Cospargerlo in piatti salati, come zuppe e salse
  3. Usalo per preparare un condimento per insalata o una maionese condita
  4. Prepara un tè caldo o una bevanda rinfrescante con la curcuma, lo zenzero, il limone e le erbe.

NON DIMENTICARE DI ASSUMERLO CON LA PIPERINA

Assumere la curcuma con la piperina aumenta il suo assorbimento e la rende più efficace. La piperina è un estratto di pepe nero.

Ci vuole meno di un cucchiaino di polvere di piperina per aumentare l’efficacia dei benefici della curcuma. Puoi anche cercare un integratore di curcuma che contiene piperina o un integratore di estratto di pepe nero.

EFFETTI COLLATERALI E RISCHI

Gli effetti collaterali della curcuma includono:

  • Nausea
  • Vertigini
  • disagio addominale
  • contrazioni aumentate
  • aumento del rischio di sanguinamento

Sono piuttosto rari ed è possibile ridurre il rischio di effetti collaterali iniziando con una piccola dose e aumentandola nel tempo.

Non dovresti superare più di 2gr di curcuma al giorno.

Consultate il vostro medico prima di prendere curcuma se avete: medico

  • un intervento programmato
  • carenza di ferro
  • calcoli renali
  • diabete
  • una malattia emorragica
  • problemi della cistifellea
  • reflusso gastroesofageo
  • una condizione ormono-sensibile
  • infertilità

Supplementi di curcuma non sono raccomandati per le donne che sono incinte o che allattano.

L’assunzione di piperina può influenzare il modo in cui determinati farmaci vengono metabolizzati.

Consulta il tuo medico prima dell’uso se stai assumendo:

  • fenitoina ( Aurantin )
  • propranololo (Inderal)
  • teofillina (Theo- dur)
  • carbamazepina (Tegretol)

 

Ricorda che la curcuma dovrebbe essere usata solo come terapia complementare .

Non deve sostituire completamente il piano di trattamento prescritto.

Interrompere l’uso se si verificano sintomi fastidiosi e persistenti. Conosci il tuo corpo meglio di chiunque altro ed è importante essere consapevoli di come la curcuma influisce su di te e sui tuoi sintomi.

FONTI:

  1. https://www.healthline.com
  2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21409867
  3. https://link.springer.com/article/10.1007%2Fs11011-014-9554-z

 

Altre risorse utili per te

Sindrome dell’Intestino Irritabile

*** Vuoi ricevere le ultime novità su soluzioni naturali, basate su ricerche scientifiche internazionali, per il colon irritabile?

Clicca qui e inserisci la tua email per restare continuamente aggiornato.

 

*** Iscriviti al nuovo gruppo facebook riservato alla Sindrome del Colon Irritabile, dove puoi condividere la tua esperienza e/o chiedere consigli.

Trovi il gruppo su Facebook col nome “Colon irritabile: soluzioni basate sulla scienza e condivisione esperienze” oppure clicca qui.

 

Bruciore di stomaco e reflusso acido: Mai Più Reflusso Acido™

Un semplice sistema in 5 fasi per curare reflusso acido, bruciore di stomaco e disturbi intestinali utilizzando strategie olistiche comprovate a cura del nutrizionista Jeff Martin

Se soffri di bruciore allo stomaco e vuoi finalmente risolverlo clicca qui.

 

Emorroidi e stitichezza: Mai Più Emorroidi™

Un sistema unico, olistico e graduale che garantisce la prevenzione e l’eliminazione delle emorroidi e della stitichezza in modo naturale.

Questo e-book ti permette di:

— Curare la stitichezza a altri problemi digestivi
— Eliminare ogni sintomo legato alle emorroidi come: dolore, irritazione, gonfiore, perdite di sangue e prurito
— Perdere il peso in eccesso
— Avere un aspetto più giovane e sentirti più sano

Clicca qui per scoprire di più.

 

Candida intestinale: Mai Più Micosi™

Il sistema della nutrizionista Linda Allen per eliminare l’infezione da candida in 60 giorni e in modo naturale.
Per saperne di più clicca qui.

 

Raggiungere il massimo livello di benessere psico-fisico

*** Programma Di Trasformazione In 8 Settimane

Il Programma di Trasformazione per ritrovare salute, energia e peso forma in 8 settimane con un’alimentazione olistica su misura per TE.

Risorsa a cura di Francesca Forcella Cillo, nutrizionista e naturopata con 30 anni d’esperienza.
Clicca qui per saperne di più.

 

Test Genetico – Nel tuo DNA è scritta l’alimentazione ideale per te

Questo test (clicca qui) ti permette di scoprire:

— Predisposizione genetica alla celiachia (non si tratta di sensibilità al glutine)
— Intolleranza al lattosio
— Tolleranza e metabolismo degli zuccheri, dei lipidi, di caffeina e alcol
— Attività infiammatoria
— Salute dell’osso (se hai bisogno di curare il metabolismo del calcio)
— Attività enzimatica (se hai bisogno di supplementare enzimi sulla base di quanti ne produci)
— Disintossicazione e protezione dallo stress ossidativo
— La presenza o meno della mutazione MTHFR
— Lo fai comodamente a casa tua.

Trovi ulteriori dettagli in questa pagina.

 

 

 

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Hai già letto «I 9 CIBI CHE PEGGIORANO IL COLON IRRITABILE»?

Domani la mini-guida potrebbe non essere più gratis ...

I dati forniti non saranno mai ceduti a terzi e sono utilizzati per migliorare la qualità dei prodotti e l’esperienza che ti offriamo in Regolarity.it per renderli sempre più vicini alle tue specifiche esigenze nel pieno rispetto della normativa privacy GDPR UE2016/679

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Soffri di disturbi intestinali?

Scopri i 9 CIBI NOCIVI che causano gonfiore, crampi e dolore addominale, diarrea, flatulenza ...

I dati forniti non saranno mai ceduti a terzi e sono utilizzati per migliorare la qualità dei prodotti e l’esperienza che ti offriamo in Regolarity.it per renderli sempre più vicini alle tue specifiche esigenze nel pieno rispetto della normativa privacy GDPR UE2016/679

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco